Giovedì, 26 Aprile 2018

Non sono uno di quelli fissati per le ricorrenze, ad onta del fatto che io svolga da circa venticinque anni, la parallela attività di ricercatore indipendente.

Published in Una finestra sul Mondo
  • “Paese mio che stai sulla collina, disteso come un vecchio addormentato”. Così doveva apparire Bernalda, dall’alto della sua collina, negli anni Settanta. Così: non troppo alta, da non dover alzare tanto la testa per guardarla, giù dalla Basentana. Ma neanche troppo bassa, per poter vedere il mare; per affacciarvisi, come da una terrazza e specchiarsi nello Ionio. Un po’ come una mamma, insomma, che sa sempre di trovarli, di trovarli giù, i suoi pargoli.

Tinta di rosa, se la osservi all’alba; d’arancio quando il sole volge a meriggiare.

Published in ELZEVIRO

Essere abbronzati è da Plebei. Plebei, sì, quelli originali: i poveri, per farla breve. Sì perché i patrizi, quelli veri, la pelle, avevano premura di proteggerla dai raggi del sole. Passa anche da questa fase la storia dell’abbronzatura.

Published in ELZEVIRO