Domenica, 24 Giugno 2018

Di seguito il comunicato del sindaco di Policoro Enrico Mascia, all'indomani dell'incontro pubblico sulla vicenda

Published in POLITICA

Il superamento della soglia di trialometani che è stato segnalato è in relazione al consueto trattamento di clorazione

Published in CRONACA

"Controllerò personalmente il confezionamento dei pasti" dichiara il sindaco Mascia

Published in CRONACA

È VIETATO, in tutto il territorio di Nova Siri Marina, sino a nuovo ordine, l'uso e consumo dell'acqua a scopo potabile, in particolare l'uso dell'acqua come bevanda e per la preparazione dei cibi, restando idonea al solo utilizzo per l'igiene personale e dei locali.

Published in CRONACA

L’esercitazione di protezione civile si baserà su un terremoto di magnitudo 8.5 con epicentro a sud dell’isola di Zante, nel segmento occidentale dell’Arco Ellenico

Published in CRONACA

Fa tatuaggi da 17 anni, andare in classe con lui significava tornare a casa tatuati che sembravano così veri tanto da rischiare il linciaggio da parte di mamma, papà, nonna e zio. Si sa, al Sud le famiglie sono così, solidali nel bene e nel male.
Maurizio D'Alessandro nell'astuccio aveva i pennarelli, nel cuore l'arte in tutte le sue forme.
Ma quale sogno americano? Lui ha realizzato il suo sogno. Con passione, tenacia e studio laureandosi all'Accademia a Napoli: da 10 anni il suo studio a Nova Siri (marina) è un'istituzione, “ormai per molta gente si va a Nova Siri per due motivi: Maurizio e il mare”, è quello che mi hanno raccontato nel corso di una chiacchierata casuale a Nova Siri.
E poi c'è l'umiltà, e lo racconta nel video messaggio di presentazione dell'evento Respect Tattoo Party - il prossimo 8 luglio -  per ricordare i dieci anni di professionismo: “Devo molto alla mia Terra”.
Lui è stato il primo a crederci nella Basilicata, terra in cui i tatuaggi – almeno vent'anni fa – non erano molto graditi alla famiglie (la mia compresa).
E' una storia lunga quella di Maurizio, fatta di innovazione e creatività a trecentosessanta gradi: è anche un writers, un musicista, infatti quando c'era una chitarra a scuola, a scuola non si andava.
Ora il suo decimo anniversario, il menù artistico è molto ben assortito:

OSPITI
• Antonio Macko Todisco
• Brigante Sound System
• Krikka Reggae
• Tonico Settanta
• Enrico Reddog Ausiello
• PAPA BUJU
• URU MANGAS GIUANN
GRAFFITI LIVE
• Pierfrancesco Ei Ght CAT CREW (EIGHT)
• Mattia Povero CAT CREW (LOST)
• Mr.Pencil tattoo and graffiti artist WILD BOYS (MR.PENCIL)
• Luca Caputo WILD BOYS (LUCA ZEUS)
- STAND ESPOSITIVI
- LABORATORIO PER BAMBINI
• Circo dei Tatuatori
- Basilicata Board
E con la collaborazione del Camping Rivolta dei Mitemi che offrirà uno sconto del 20% sul pernottamento a chi parteciperà all'evento.


Su facebook: https://www.facebook.com/respecttattoo/

 

 

Published in CULTURA E SPETTACOLI

Il tour estivo di Francesco Gabbani farà tappa a Nova Siri Scalo il 20 agosto. Non è ancora chiaro dove si esibirà e se sarà un concerto gratuito o a pagamento.

Published in EVENTI

Il progetto è stato presentato in co-progettazione con l’Associazione TOLBA’ di Matera, selezionata previa procedura di evidenza pubblica, la quale si occuperà della gestione del progetto mediante la messa a disposizione delle risorse, professionali e materiali, e lo svolgimento dei servizi di mediazione linguisticoculturale, insegnamento di base della lingua italiana, orientamento ed accompagnamento all’inserimento scolastico e professionale, orientamento ed accesso ai servizi del territorio, formazione e qualificazione professionale

Published in CRONACA

Sabato 21 gennaio, si è celebrata presso il Liceo Classico di Nova Siri, associato all’Istituto Statale d’Istruzione Superiore “Pitagora” di Montalbano Jonico, la “Notte dei Licei Classici”.

Published in CULTURA

I necessari controlli dello stato di obsolescenza dei mezzi adibiti al trasporto pubblico locale andavano eseguiti prima o comunque per tempo. E’ possibile che in Basilicata i controlli devono partire sempre dopo che si sia sfiorata una tragedia? Questo comportamento chiama in causa direttamente l’assessore regionale, Nicola Benedetto che non se la può cavare con un annuncio di un’imminente bando di ammodernamento del parco macchine della Basilicata. Tuttavia, all’assessore Benedetto, posso dire che per conoscere lo stato di obsolescenza degli autobus basta chiedere ai nostri studenti o ai lavoratori che ogni giorno sono obbligati a doverli prendere.

E’ opportuno che i competenti organi della Regione Basilicata, oltre a preoccuparsi di garantire moderni e rapidi collegamenti di trasporto su rotaia, come avvenuto con l’istituzione di corse Freccia Rossa, mostrino particolare attenzione alle modalità di erogazione del trasporto pubblico su gomma, richiamando le imprese concessionarie al rigoroso rispetto delle norme contrattuali.

Tuttavia va ricordato anche che Il Co.tr.a.b. (Consorzio Aziende Trasporti di Basilicata) ha sottoscritto un contratto di appalto con le Province di Matera e Potenza per la gestione dei trasporti pubblici di linea che scade il 31/12/2017. Il predetto appalto pubblico fu assegnato nel 2008 a seguito di procedura di gara ad evidenza pubblica. Tra gli obblighi contrattuali il Cotrab si impegnava ad utilizzare autobus con età media di 12 anni e comunque non superiore a 25 anni.

Purtroppo oggi il Cotrab utilizza quotidianamente circa 200 autobus tra Matera e Potenza con oltre 25 anni di età e molti hanno superato addirittura i 30 anni, come quello della Liscio Srl (impresa aderente Cotrab) che si è incendiato giorno 21/01/2017 sulla SS 106 Jonica.

E’ evidente che queste imprese non adempiono agli impegni contrattuali e che invece percepiscono ingenti risorse pubbliche per garantire il rispetto delle norme anche in tema di sicurezza, non rinnovando il
parco autobus si procurano un indebito arricchimento ed ingiusto profitto di diversi milioni di euro. Pertanto allo stato la presunta grave violazione è da ricercarsi precisamente nell'inadempienza contrattuale del Cotrab rispetto all'appalto sottoscritto con le province di Matera e Potenza.

La Regione Basilicata che sta predisponendo un bando per l'acquisto di autobus nuovi dovrà impedire di poter partecipare a coloro che sono stati inadempienti ai contratti sottoscritti perché bisogna farla finita con il maledetto modo di fare impresa solo utilizzando i soldi pubblici.

 

Pasquale BELLITTI
Segretario Provinciale PD

 

 

 

Published in INTERVENTI
Pagina 1 di 4