Giovedì, 19 Luglio 2018

MATERA BAR FESTIVAL. DODICI RICONOSCIMENTI ASSEGNATI A BARMAN E LOCALI DI ECCELLENZA

MATERA BAR FESTIVAL. DODICI RICONOSCIMENTI ASSEGNATI A BARMAN E LOCALI DI ECCELLENZA Featured

Sono ben 12 i riconoscimenti assegnati ieri durante la seconda edizione del Matera bar Festival, la kermesse dedicata al mondo del bar svoltasi per l’intera giornata alla Masseria fortificata San Francesco. Il premio come “Bar Manager dell’anno” è andato al materano Piero Manicone; il premio nella categoria “Bar New concept dell’anno” è stato assegnato a Burbaca bar (Matera) di Nico Andrisani; nella categoria “Bar rivelazione dell’anno” il riconoscimento è andato al Ridola 44 (Matera) di nicola e Onofrio Serino.

Il Premio alla memoria di Brunella Carlucci, allieva esemplare Istituto alberghiero di Matera è stato assegnato a Rosario Sangiorgio Alunno dell’istituto “A.Turi” di Matera. Il premio Cocktail Bar dell'anno città di Altamura è andato al “Piano B” di Domenico Moramarco, per la città di Gravina è stato premiato il “Bar Gambrinus” di Tommy Colonna e per Matera ad “Area 8”. A ricevere il riconoscimento come personaggio dell’anno nell’ambito del settore bar è stato Matteo Esposto, Sales Manager di American Beverage Marketers. Nell’ambito della sfida “Latte art free pouring” che prevede la realizzazione di figure nel cappuccino con il solo movimento della lattiera sono stati premiati Gabriele Morcinelli (primo), Martino Sgobba e Pasquale Silletti. Identico ordine di arrivo per i tre barman anche nella categoria di concorso “Latte art, design latte” dove il concorrente può usare qualsiasi prodotto o attrezzatura per realizzare un cappuccino originale e pieno di fantasia. Per quanto riguarda le caffetterie più in voga a Matera, Altamura e Gravina, sono state premiate dalla giuria presieduta da Jonathan Bruno, finalista Latte Art Scae 2018, rispettivamente “Il Baretto" di Daniela Giandomenico, la “Caffetteria pasticceria Noviello" e il “Caffè Pierre” di Luigi e Vincenzo Paternoster.
Soddisfazione per la grande partecipazione di professionisti che hanno decretato la riuscita dell’evento è stata espressa dall’organizzatore Antonio Malvasi che ha annunciato una chicca per l’edizione del 2019. "Per l’anno dedicato alla capitale europea della cultura -ha detto il professor Malvasi- prepareremo un espresso da 2019 tazzine per una edizione del ”Matera Bar Festival” che sarà all’altezza dell’evento”.

Read 218 times
Rate this item
(0 votes)