Martedì, 22 Maggio 2018

Lite a Caprarico (Tursi), ferite per entrambi, per uno scatta l'accusa di "tentato omicidio"

Lite a Caprarico (Tursi), ferite per entrambi, per uno scatta l'accusa di "tentato omicidio"

Nella giornata di ieri, in località Caprarico, nei pressi della diga di Gannano, due uomini si sono incontrati nel pomeriggio, intorno alle 18.00, "ed hanno iniziato a discutere per motivi economici legati a somme di denaro vantate come credito da parte di uno nei confronti dell’altro", è scritto nel comunicato stampa divulgato dai Carabinieri.

"La discussione è degenerata in "violenta lite", tanto che per entrambi è stato necessario il ricovero al Pronto Soccorso per le ferite riportato. In ogni caso nessuno è in pericolo di vita. Infatti, stando a quanto riferito dai Carabinieri nel comunicato stampa, i due si sarebbero affrontati ricorrendo, rispettivamente, a un'ascia e un bastone. "A conclusione delle immediate indagini il 65enne è stato arrestato per tentato omicidio, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. L’ascia è stata sequestrata, mentre l’uomo condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’A.G. di Matera", è scritto nel comunicato. 

Read 3797 times
Rate this item
(0 votes)