Mercoledì, 22 Novembre 2017

Tursi, il sindaco Cosma sull'inaugurazione del collegamento viale sant’anna – petto di coppe: “un’opera attesa da decenni che rappresenta un nuovo inizio per la nostra comunita’”

Tursi, il sindaco Cosma sull'inaugurazione del collegamento viale sant’anna – petto di coppe: “un’opera attesa da decenni che rappresenta un nuovo inizio per la nostra comunita’” Featured

E’ stata inaugurata ieri con una bella cornice di pubblico, la bretella che collega finalmente viale Sant’Anna a Petto di Coppe.

L’opera, attesa da anni da tutta la comunità tursitana, è stata ufficialmente aperta al traffico alla presenza del Sindaco Salvatore Cosma, dell’intera amministrazione e degli ex Sindaci Giuseppe Labriola e Antonio Guida.

Il collegamento viario inaugurato ieri, rientra nelle opere di compensazione ambientale del Parco Eolico, realizzato nei mesi scorsi. Oltre ad essa, sono stati realizzati aree parcheggio nel rione Europa e nel popoloso rione Santiquaranta, un parco giochi per bambini sempre nel rione Europa ed un campo di calciotto a ridosso dello stadio comunale “Mimmo Garofalo”.

Prima della solenne benedizione da parte di don Giovanni Messuti e del fatidico taglio del nastro, il sindaco Cosma ha voluto ringraziare quanti hanno lavorato e preso parte attiva alla realizzazione dell’opera, ripercorrendo le tappe che hanno portato a questa importante apertura oltre a spiegarne i benefici.

“Quest’oggi inauguriamo un’opera attesa da quasi cinquant’anni da tutta la comunità che permetterà un decongestionamento del traffico in tutto il centro abitato con una caduta positiva sull’economia e sul turismo della nostra splendida città.

Voglio ringraziare quanti hanno contribuito a portare a termine questo percorso che segna l’inizio di una nuova fase per la città, dai miei predecessori sullo scranno più alto del Consiglio Comunale ossia Antonio Guida ed il mio maestro, nella vita e nella politica, Nuccio Labriola, passando per l’ufficio tecnico comunale guidato egregiamente dall’ing. Morisco e tutti i dipendenti comunali.

Senza dimenticare l’impresa che ha realizzato materialmente l’arteria, i tecnici e tutti gli operai.

Ci tengo a precisare che entro fine anno, verranno ultimati i marciapiedi cosi come verranno posti dei dossi per la sicurezza e l’incolumità di pedoni e veicoli in transito.

Preannuncio, inoltre, che questa è solo una delle inaugurazioni e degli eventi importanti che in queste settimane ci saranno nella nostra città e che pian piano, comunicheremo per rendere sempre partecipe la comunità che mi auguro sia sempre prodiga di consigli e sempre meno di polemiche futili che non portano a nulla. Grazie di cuore a tutti.”

L’apertura di una nuova strada o di ogni altra via di comunicazione, rappresenta sempre una crescita ed una volontà di avvicinare popoli e città e non di dividere come avviene con la costruzione di muri. Possa essere questa l’occasione per avvicinare ancor di più la comunità alla cosa pubblica per migliorare e crescere, provando a dare un futuro migliore alla nostra città ed a tutti i cittadini, soprattutto le giovani generazioni.

 

 

Read 934 times
Rate this item
(0 votes)