Domenica, 22 Ottobre 2017

MUSICA - DOMANI, 12 ottobre, a Matera "Vincerò-Luciano Pavarotti: il racconto di una vita straordinaria"

MUSICA - DOMANI, 12 ottobre, a Matera "Vincerò-Luciano Pavarotti: il racconto di una vita straordinaria" Featured

Incontro con la stampa alla presenza di Nicoletta Mantovani DOMANI, giovedì 12 ottobre, alle ore 11,30, nella chiesa rupestre Madonna delle Virtù nel Sasso Barisano a Matera per "Vincerò-Luciano Pavarotti: il racconto di una vita straordinaria": il grande evento in programma in serata al Teatro Duni (inizio ore 20,30). Sarà il Maestro Pasquale Menchise, Direttore d'Orchestra e compositore di fama internazionale, il Direttore artistico di questo importante concerto-spettacolo. Un incarico affidatogli direttamente dalla stessa moglie dell'illustre tenore a cui Menchise è legato da un sincero rapporto di stima e amicizia, consolidato nel corso degli ultimi anni in cui si sono susseguite numerose collaborazioni.

Un ruolo di uno spessore notevole, senza dubbio, che difficilmente sarebbe potuto spettare ad altri, se non a lui che dal 2013 dirige l'Orchestra e i cantanti della Fondazione Pavarotti in "Belcanto, The Luciano Pavarotti Heritage" per celebrare la tradizione artistica musicale più conosciuta al mondo attraverso un viaggio dalle origini del "bel canto" nel Rinascimento, passando per Verdi, Puccini e la canzone napoletana fino ai giorni nostri. Un concerto portato con successo nei teatri più autorevoli di mezza Europa, Stati Uniti, Giappone e Corea. E proseguirà, anche quest'anno, con un tour a partire dalle prossime date di ottobre tra Romania, Repubblica Ceca e Svizzera.

Nel concerto-spettacolo, che andrà in scena al Duni, Pavarotti si racconta attraverso la voce dell'attore Lino Guanciale che interpreta i testi scritti da Grazia Verasani ripercorrendo la lunghissima carriera del tenore mantovano attraverso, anche, una serie di aneddoti che in pochi conoscono.

"Sono onorato – dichiara il M° Pasquale Menchise - di farmi portatore di un'eredità così imponente. Non è un caso che questo evento si celebri proprio il 12 ottobre, perché in questa data nel 1935 nacque Luciano Pavarotti. Il concerto di Matera arriva a seguito di quello del 6 settembre all'arena di Verona, trasmessa in diretta su Rai Uno in occasione del decennale dalla scomparsa di Pavarotti. Sarà un appuntamento importante, il primo di tale rilevanza nella nostra regione in campo lirico: uno spettacolo unico e di grande impatto emozionale. Ma anche una serata storica con cui cui daremo avvio ad una grande stagione lirica nella città dei Sassi: l'evento segnerà, infatti, l'esordio dell'Orchestra Sinfonica Matera 2019 che avrò il piacere di dirigere io stesso, composta da musicisti lucani di comprovata esperienza. Sarò impegnato, anche, nella direzione dei cantanti della Fondazione Pavarotti che eseguiranno inedite versioni dei brani più conosciuti, eseguiti da Pavarotti sia della tradizione lirica sia più popolari, integrati da miei originali arrangiamenti".

L'evento, unico nel suo genere, è organizzato da Fondazione Luciano Pavarotti e Regione Basilicata, in collaborazione conQuadrum SrlOrchestra da Camera e Sinfonica Lucana eAssociazione Lucania Arte Teatro. Intanto gli organizzatori fanno sapere che sono già pervenute numerose richieste di biglietti da Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna.

Read 186 times
Rate this item
(0 votes)