Mercoledì, 22 Novembre 2017

Delegazione cinese in visita nel Metapontino: interessati a turismo e energie rinnovabili

Delegazione cinese in visita nel Metapontino: interessati a turismo e energie rinnovabili Featured

La Cina guarda alla Basilicata, dopo l'interesse dimostrato verso le produzioni ortofrutticole nei mesi scorsi, ora gli imprenditori guardano al turismo e al settore energetico rinnovabile

La delegazione cinese della Power China Construction è stata in visita questa mattina in Basilicata, nello specifico nel Metapontino, ad accoglierla al comune di Scanzano Jonico, il primo cittadino Raffaello Ripoli accompagnato dal vicesindaco Santolo Sabato e dall’assessore Sante Pantano; erano inoltre presenti imprenditori del posto.La società cinese, come ha confermato il rappresentante italiano della stessa, è interessata a investimenti in campo edilizio, nello specifico la realizzazione di strutture ricettive. Osvaldo Paci ha infatti raccontato: “L’input che il governo cinese ha dato alle società più importanti della Cina è quello di investire in Italia”.

E, ancora: “Hanno visitato il mare e le spiagge incontaminate del Metapontino e sono rimasti affascinati, inoltre sono stati anche in alcune strutture ricettive già attive nel territorio. Il loro interesse è reale”. Ci sono barriere commerciali che potrebbero rallentare i contatti? “In questo caso non direi, più che altro ci sarà da valutare gli investimenti e i business plan, poi con i necessari tempi si potrebbe procedere speditamente”. Paci ha infine spiegato che la Power China Construction è al dodicesimo posto nelle classifiche mondiali come società di costruzioni, inoltre la stessa si occupa anche di energie rinnovabili e possiede anche una banca.

A commentare l’iniziativa, il sindaco di Scanzano, Raffaello Ripoli, che ha detto: “Gruppi di queste dimensioni sono un’opportunità da non trascurare, noi accogliamo molto volentieri gli investitori con i quali cerchiamo un rapporto di collaborazione e condivisione finalizzato alla crescita del territorio. Ascolteremo le loro proposte, per il momento possiamo dirci soddisfatti del loro interesse”.

Read 2021 times
Rate this item
(0 votes)

About Author