Domenica, 22 Ottobre 2017

PICCOLI FRUTTI, GRANDI ASPETTATIVE E INTERESSE INTERNAZIONALE. NICODEMO: “ASSO FRUIT E IL METAPONTINO PRONTI AD ACCOGLIERE LA SFIDA”

PICCOLI FRUTTI, GRANDI ASPETTATIVE E INTERESSE INTERNAZIONALE. NICODEMO: “ASSO FRUIT E IL METAPONTINO PRONTI AD ACCOGLIERE LA SFIDA” Featured

L'organizzazione di produttori, Asso Fruit Italia, a Huelva per il terzo congresso internazionale dedicato ai berries

“Continuare e accrescere la produzione di berries e nello stesso tempo intensificare i rapporti con i produttori spagnoli al fine di favorire lo scambio di esperienze e migliorare così qualità e quantità dei lamponi prodotti”, così Francesco Nicodemo, presidente Asso Fruit Italia, ha commentato la partecipazione al terzo Congresso internazionale svoltosi a Huelva (Spagna) il 21 e il 22 giugno.
“Anche quest’anno abbiamo accolto l’invito di Freshhuelva, in assoluto fra le organizzazioni maggiormente rappresentative della Spagna e più precisamente della regione dell’Andalusia, l’esperienza è stata molto positiva e come sempre ricca di scambi e spunti”
“I berries, per la complessità che riguarda la loro produzione, dimostrano quanto sia importante anno dopo anno innovare, ricercare e perfezionare le tecniche per l’individuazione e la coltivazione delle varietà più adatte agli areali. Nel Metapontino ci sono importanti sperimentazioni in corso, come Asso Fruit Italia crediamo fermamente in queste produzioni e quindi abbiamo intenzione di continuare lungo questo sentiero”, ha ribadito Nicodemo.
Infine, il presidente di Asso Fruit Italia ha ringraziato Rafaelo Dominguez, direttore di FreshHuelva, per la lungimiranza dimostrata, infatti al Congresso hanno preso parte oltre 1000 partecipanti, quindi un aumento rispetto ai numeri registrati lo scorso anno. Inoltre fra gli altri autorevoli partner del Congresso internazionale, quest’anno ci sono Fruit Logistica di Berlino e il FruitAttraction di Madrid”, ha concluso Nicodemo

 

Read 1031 times
Rate this item
(0 votes)

About Author