Lunedì, 21 Agosto 2017

L’INTERVISTA. Elezioni Policoro, Gianni Di Pierri presenta la sua candidatura: “più esperienza rispetto a 5 anni fa”

L’INTERVISTA. Elezioni Policoro, Gianni Di Pierri presenta la sua candidatura: “più esperienza rispetto a 5 anni fa” Featured

Al termine della presentazione della candidatura, abbiamo incontrato Gianni Di Pierri, avvocato, consigliere comunale, che ci ha spiegato in che modo intende diventare sindaco di Policoro

Consigliere, dopo la candidatura del 2012, intende riprovare a diventare sindaco. Perché? Cosa è cambiato rispetto a 5 anni fa?
Assolutamente niente. Abbiamo ancora più energia, più grinta, più voglia di fare e soprattutto più esperienza. Perciò adesso siamo pronti per un progetto reale e concreto di amministrazione. Io ho avuto la possibilità e la fortuna dal di dentro di vedere i meccanismi dell’amministrazione, di esaminarne le criticità e di studiare gli atti al fondo, che poi è il mio mestiere. Quindi alla passione e all’entusiasmo che avevo 5 anni fa, ci sono due grandissimi elementi: l’esperienza e un gruppo meraviglioso di persone che hanno voglia di fare.

Saranno 5 le liste civiche a suo sostegno?
Il numero delle liste ancora non lo sappiamo. Ci sono 5 gruppi (Policoro Futura, Policoro Ideale, Policoro Capitale, Policoro Rinasce e Forza Policoro) che stanno lavorando, ma che non è detto che facciano 5 liste. E inoltre siamo aperti anche ad altri gruppi o movimenti.

In questi 5 gruppi ci sono persone provenienti da tutte le estrazioni politiche. Se dovesse vincere, sarà difficile governare?
Io non credo perché stiamo facendo dei patti così chiari al punto da metterli per iscritto. Non patti di spartizione, ma di governo, di amministrazione, cioè regole per una corretta, sana e proficua amministrazione. Noi siamo uniti dalla territorialità e dall’appartenenza a Policoro. Andremo avanti grazie a questo collante. Non ci interessano le bandiere colorate.

Da candidato e da cittadino come vede in questo momento la sua città?
C’è tantissimo da fare e da migliorare. Non voglio sputare veleno. Qualcosa è stato fatto, ma dico altrettanto chiaramente che abbiamo bisogno di fare passi da gigante per far recuperare fiducia ai cittadini nelle istituzioni.

Parliamo di programmi: i tre punti più importanti?
Ne dico uno che racchiude tutto, che è anche il più importante e il più ambizioso: rendere Policoro una città vivibile e fruibile per tutti e una città che acquisti un ruolo di dignità nell’ambito dell’arco jonico che torni a farla risplendere non soltanto in Basilicata, ma in un ambito più grande.

Chi dei candidati avversari teme di più?
Rispetto tutti. Sono tutte persone autorevoli e che stimo al di là delle divergenze politiche, ma non c’è un candidato che temo in particolare.

Parliamo di ballottaggio, un apparentamento con il centrosinistra è possibile?
Noi siamo un progetto abbastanza alternativo all’idea sia del centrosinistra che del centrodestra e quindi siamo equidistanti dall’uno e dall’altro.

Quale sarà il suo slogan elettorale?
Non c’è ancora uno slogan definitivo. Su questo ci stiamo lavorando, ma penso che nei prossimi giorni si darà il via ad una campagna di comunicazione che non dovrà per forza colpire i cittadini per conquistarli, ma dovrà rispecchiare il nostro intendimento, cioè al centro di tutto la città con un progetto territoriale.

LEGGI LA CRONACA DELLA PRESENTAZIONE

 

Read 2057 times Last modified on Domenica, 26 Marzo 2017 18:28
Rate this item
(1 Vote)

About Author

Comune di Colobraro