Martedì, 22 Agosto 2017

Bando Lucania Film Festival: ancora un mese per candidare i film al concorso

Bando Lucania Film Festival: ancora un mese per candidare i film al concorso Featured

Il concorso prevede l’ammissione alla selezione di opere nazionali e internazionali prodotte da gennaio 2016, di durata massima di 30 minuti per i cortometraggi e 120 minuti per lungometraggi, realizzati con qualsiasi supporto e che siano inedite in Basilicata

Manca un mese alla scadenza del bando del XVIII Lucania Film Festival. Gli autori e produttori di opere cinematografiche interessati a partecipare alla selezioni per il concorso possono inviare i loro film alla segreteria del Festival entro il 20 aprile 2017 seguendo tutte le istruzioni sul sito ufficiale dell’evento lucaniafilmfestival.
Nel programma di questa edizione, che conferma il Centro Tilt di Marconia di Pisticci (MT) come main location dell’evento di agosto, in una nuova veste di Villaggio del Cinema, sono previste le sezioni internazionali “Lungometraggi” e “Cortometraggi”, questi ultimi suddivisi nelle categorie Fiction, Animazione e Documentari.
Le opere saranno valutate da una Giuria internazionale composta da personalità del mondo del cinema e dell’arte. Ad essa si affiancherà la Giuria Popolare, incaricata di consegnare il riconoscimento “LFF – POP 2017 Award” ed impegnata a seguire uno specifico percorso formativo per la corretta valutazione delle opere filmiche.
Il concorso prevede l’ammissione alla selezione di opere nazionali e internazionali prodotte da gennaio 2016, di durata massima di 30 minuti per i cortometraggi e 120 minuti per lungometraggi, realizzati con qualsiasi supporto e che siano inedite in Basilicata. Le selezioni delle opere in concorso, che inizieranno alla scadenza del bando, saranno completate entro il 20 maggio.
Il LFF offrirà come sempre ospitalità a tutti i film makers selezionati, garantendo opportunità di mercato per le loro opere filmiche in concorso, sia nella distribuzione tradizionale e in circuiti innovativi e non convenzionali delle proprie. La kermesse è sempre più ambita per registi e produttori indipendenti di tutto il mondo grazie alla selezione e ai verdetti dei comitati di pre-selezione e delle giurie internazionali che si sono susseguiti negli anni, facendo del LFF sinonimo di cinema di qualità, di innovazione e originalità.
Da pochi giorni, tra l'altro, il LFF è membro dell’Associazione Festival Italiani di Cinema (AFIC), rete dei maggiori Festival di Cinema in Italia, e il suo team coordinerà la sede regionale Anac (Associazione Nazionale Autori Cinematrografici) di prossima apertura a Matera.
Lanciato nell’ottobre scorso, il bando del LFF si ispira al codice etico dell’European Film Festivals, si rivolge alla platea internazionale dei cineasti e finora fa registrare circa 850 film già pervenuti alla segreteria organizzativa da tutti i continenti.

Read 552 times
Rate this item
(0 votes)

Comune di Colobraro