Domenica, 23 Luglio 2017

#SerieA2Futsa. Avis Borussia Policoro sconfitta a Noicattaro. Capurso: "poca cattiveria agonistica"

#SerieA2Futsa. Avis Borussia Policoro sconfitta a Noicattaro. Capurso: "poca cattiveria agonistica" Featured

È arrivata una sconfitta sabato per l'Avis Borussia Policoro nella ventunesima giornata del campionato di serie A2 di calcio a cinque.

Dopo sei risultati utili consecutivi (cinque vittorie ed un pareggio), i ragazzi di mister Capurso devono arrendersi a casa del Noicattaro, 10-7 il risultato finale.

Già privi di Osvaldo, squalificato dopo l'espulsione patita contro il Cisternino per doppio giallo, sul punteggio di 3-2 Leopoldo Capurso deve fare a meno anche di Urio, espulso per doppia ammonizione; proprio come successo nell'ultima sconfitta dei biancorossoblu, subìta al Palaercole il 10 gennaio contro il Bisceglie e che costò la panchina all'allora mister David Ceppi.

Leopoldo Capurso commenta così lo stop di Noicattaro: "in settimana ero stato cattivo profeta, in quanto avevo detto avremmo dovuto fare molta attenzione a questa squadra composta da buoni elementi e che ci poteva far male in casa loro. Abbiamo commesso molti errori. Hanno avuto molta più cattiveria e fame di vincere di noi, eravamo troppo spenti, forse la partita di martedì con il Cisternino ci aveva tolto quelle energìe mentali e fisiche necessarie per affrontare un impegno del genere. Tra l'altro con l'assenza di Osvaldo ed una rosa davvero molto limitata diventa difficile gestire le risorse, si perde di lucidità, purtroppo dobbiamo fare di necessità virtù. Adesso contro la Salinis mancherà anche Urio e Osvaldo è in forse in quanto non si allena da cinque giorni ed ha un problema al ginocchio che si porta dietro da diverse settimane. Stiamo cercando di fare comunque del nostro meglio nonostante le tante difficoltà e credo che una sconfitta dopo sedici punti in sei partite ci può stare. Abbiamo provato anche a riprenderla, riuscendoci quasi, ma come detto prima, diventa difficile mantenere lucidità fino all'ultimo secondo in queste condizioni".

Un'occasione sprecata per avvicinarsi alla testa della classifica, dato che la Futsal Cisternino ha impattato in casa per 4-4 contro il Bisceglie: "riguardo al fatto di aver perso la possibilità di guadagnare due punti sul Cisternino ritorno un po' a ciò che ho detto prima, se siamo arrivati a questo punto è grazie al trend positivo avuto nell'ultimo mese dove abbiamo recuperato punti e posizioni in classifica; penso che una battuta d'arresto ci può stare con la rosa che abbiamo a disposizione dopo tanti risultati positivi".

 

 

Read 464 times
Rate this item
(0 votes)

Per la tua pubblicità su questo sito