Venerdì, 21 Luglio 2017

Nasce Legacoop Produzione e servizi Basilicata. Loredana Durante eletta coordinatrice regionale

Nasce Legacoop Produzione e servizi Basilicata. Loredana Durante eletta coordinatrice regionale Featured

Si è costituito a Potenza, nella mattinata del 17 febbraio, Legacoop Produzione e servizi Basilicata, il coordinamento regionale della nuova area lavoro di Legacoop che rappresenta le cooperative e i consorzi che operano nei settori delle costruzioni, dell’industria, delle pulizie e dei servizi integrati, del facility management, dell’ecologia, della ristorazione, dei beni culturali, del turismo, dell’ingegneria e della progettazione, del consulting e dell’ict.

È stata eletta coordinatrice regionale Loredana Durante, che sarà coadiuvata da un coordinamento composto da Pierluigi Adduci (Ergon), Vincenzo Doti (Coop Area), Raffaele Rosa (ProgettAmbiente) e Mario Zagaria (Com).
La nascita del coordinamento regionale fa seguito alla costituzione, a Roma il 23 novembre dello scorso anno, dell’associazione nazionale presieduta da Carlo Zini e in cui Paolo Laguardia, attuale presidente di Legacoop Basilicata, riveste il ruolo di consigliere con delega al Mezzogiorno. Aderiscono alla struttura nazionale di Legacoop Produzione e servizi 2.842 tra cooperative e consorzi, per un volume di affari di 18 miliardi di euro e oltre 200mila lavoratori occupati, di cui il 70% soci. In Basilicata sono al momento 34 le cooperative aderenti.

“La semplificazione della rappresentanza ci è richiesta da un mercato sempre più complesso, per un quadro normativo in continua evoluzione, e sempre più esigente, che richiede competenze diversificate e spinge su progetti che integrino realizzazione e gestione”, ha sottolineato Laguardia. “Anche in Basilicata – ha aggiunto la neoeletta coordinatrice regionale Loredana Durante – ci siamo dunque configurati per misurarci con progetti intersettoriali in vista delle imminenti sfide: le opportunità aperte da Matera 2019, dal Patto per il Sud, da Industria 4.0 e da Casa Italia”.

L’assemblea costitutiva è stata l’occasione per un confronto aperto a cui sono intervenuti anche rappresentanti delle altre centrali cooperative, delle associazioni imprenditoriali, delle sigle sindacali e il direttore generale del dipartimento regionale Politiche di sviluppo e lavoro Giandomenico Marchese, che ha illustrato i bandi di prossima pubblicazione, su tutti Industria 4.0 e il bando Energia per il risparmio e l’efficienza energetica. Ha concluso i lavori il consigliere regionale Roberto Cifarelli che, dopo aver richiamato all’unità la politica e le parti sociali per il bene comune, ha individuato nella necessità di nuovi bandi pubblici soprattutto per le costruzioni, nella semplificazione e nella sburocratizzazione dei processi, in agevolazioni per imprese e startup le ulteriori iniziative da mettere in campo per rilanciare la crescita del settore e della Basilicata.

 

 

Read 1562 times
Rate this item
(1 Vote)

Per la tua pubblicità su questo sito