Mercoledì, 22 Novembre 2017

Il Consiglio regionale della Basilicata alla Fiera del libro di Roma

Il Consiglio regionale della Basilicata alla Fiera del libro di Roma Featured

Uno stand dedicato alla piccola editoria lucana. Il presidente del Consiglio regionale, Mollica: “Una risorsa vitale il cui impegno va valorizzato”. 

Il Consiglio regionale della Basilicata sarà presente alla quindicesima edizione della Fiera nazionale della piccola e media editoria “Più libri più liberi” che si terrà a Roma.

Per cinque giorni, da domani all’11 dicembre, la massima Assise territoriale metterà a disposizione degli editori lucani che hanno aderito all'iniziativa uno stand dove esporranno le proprie pubblicazioni. Le case editrici che saranno presenti al Palazzo dei Congressi sono: Altrimedia, Calice Editori, Edigrafema, Edizioni Giannatelli, Edizioni Magister, Osanna Edizioni, Valentina Porfidio Editori e Universosud.

“Un appuntamento importante – afferma il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Francesco Mollica - per editori, lettori e addetti ai lavori. Una manifestazione dedicata al libro e alla lettura, un’occasione per conoscere da vicino il mondo delle piccole e medie case editrici. La partecipazione anche quest’anno del Consiglio regionale della Basilicata alla fiera - sottolinea - vuole essere la riconferma della volontà di preservare i 400 editori indipendenti che promuovono la lettura attraverso lo ‘strumento’ libro come forma di progresso civile e sociale. Agli editori lucani che hanno accolto l’invito - dichiara il Presidente del Consiglio regionale della Basilicata - va il mio plauso per la caparbietà, la passione, e lo sforzo nel continuare ad intendere e difendere l’editoria tradizionale”.

Domani, 7 dicembre, alle ore 17,00 presso la Sala Corallo del Palazzo dei congressi Roma, si terrà la presentazione del libro curato da Biagio Russo e Gianni Lacorazza “Leonardo Sinisgalli nella civiltà delle macchine”. A commentare l’iniziativa editoriale il saggista e scrittore Giuseppe Lupo, le conclusioni saranno affidate al presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Francesco Mollica. A coordinare i lavori il giornalista Rai, Rocco Brancati. Tra un intervento e l’altro l’attore Antonio Petrocelli interpreterà alcuni brani tratti dal libro.

Oggi, il 6 dicembre, invece, alle 18.30, presentazione del terzo numero di “Appennino”, la rivista di letteratura e arte, supplemento di “Mondo Basilicata”, edita dal Consiglio regionale della Basilicata. Presso la sede di rappresentanza della Regione Basilicata, a Roma, prima i saluti del presidente dell'Associazione dei lucani a Roma, Filippo Martino e poi i due dei tre direttori editoriali della rivista, gli scrittori Giuseppe Lupo e Mimmo Sammartino ne illustreranno le finalità, soffermandosi, in particolare, sulla parte tematica dedicata allo scrittore e sceneggiatore lucano Pasquale Festa Campanile. Lupo e Sammartino, insieme al presidente del Consiglio regionale, Mollica e a Raffaele Festa Campanile, figlio dello sceneggiatore, ricorderanno Pasquale Festa Campanile, un uomo dalla straordinaria cultura e intelligente ironia. In omaggio al grande artista, di cui ricorre il trentesimo anniversario della morte, un reading di racconti a cura della poetessa e attrice Mara Sabia e un filmato, realizzato dalla redazione dell’Ufficio stampa del Consiglio regionale. I lavori saranno moderati dalla giornalista Nicoletta Altomonte.

 

 

Read 781 times
Rate this item
(0 votes)