Mercoledì, 20 Settembre 2017

SPORT - Il campione Sarmiento con gli alunni di Colobraro

SPORT - Il campione Sarmiento con gli alunni di Colobraro Featured

Colobraro- Quando la scuola è davvero una “buona scuola”. Il giorno 4 ottobre, il campione olimpico di taekwondo Mauro Sarmineto è tornato tra i banchi a Colobraro per premiare gli alunni della classe 5^, vincitori del concorso regionale “La Ricetta della Felicità”.

Un insegnante d’eccezione ha dunque accolto gli studenti al loro ingresso in classe, che increduli e felici, stretti intorno al campione, gli hanno rivolto tante domande  e ascoltato con attenta ammirazione le sue esperienze e vittorie sportive. Una vittoria nello sport si trasforma anche in una vittoria nella vita! Gli alunni, guidati dalla maestra Carmela Pinca, hanno partecipato al concorso presentando una scatola con all’interno tanti disegni sul tema felicità e un album fotografico con elaborati realizzati in classe. Il lavoro, così presentato, è stato premiato dalla commissione esaminatrice come uno dei più belli e originali del concorso. La costanza e il lavoro premiano sempre e il premio per questi giovani alunni ha assunto il volto di Sarmiento.

Tra improvvisazioni e esercitazioni di taekwondo, risate e divertimento, il campione ha spiegato al suo giovane pubblico le tecniche della disciplina coreana e della tenacia e duro lavoro che ci vogliono per realizzare un successo e raggiungere così importanti traguardi. La vittoria in una competizione  sportiva  unita all’affetto del pubblico ripagano poi da ogni sacrificio. Belle le frasi dei bambini sulla Felicità, spiegata  con quella ingenuità e voglia di vivere genuina che li contraddistingue. La frase più bella e significativa è quella pronunciata dalla piccola Giada: “per essere felici non bisogna mai rinunciare ai propri sogni”.

Gli adulti, oggi, sempre presi dai problemi quotidiani, dovrebbero seguire l’esempio dei bambini. L’insegnante Pinca ci spiega le ragioni del progetto.  “La ricetta della Felicità è un concorso inserito nel più ampio progetto “La scuola Angelini. Imparare fa bene”. Organizzato dalla fondazione Angelini, nota casa farmaceutica, in collaborazione con il Coni e la società italiana di pediatria, ha interessato dapprima le scuole in ospedale di 10 istituti italiani, tra cui l’ospedale Madonna delle Grazie di Matera e poi circa 300 scuole italiane.  L’obiettivo è quello di coniugare la formazione didattica con l’attenzione al benessere psico-fisico e rendere i bambini protagonisti attivi e consapevoli delle scelte a favore del loro benessere e felicità. Dopo tanto lavoro i miei alunni hanno avuto il loro premio, il campione è venuto a trovarli a scuola e ha trascorso con loro un’intera mattinata” . Bravi gli alunni di Colobraro, bravi gli insegnanti, perché nonostante l’isolamento geografico di questi piccoli paesi e la presenza di pluriclassi, riescono bene a svolgere il loro lavoro e realizzare così grandi successi. Questa è la scuola “che ci piace”.

 

 

Read 2382 times
Rate this item
(1 Vote)

Comune di Colobraro