Il Metapontino

Oggi: 24-10-2014 , 09:43

Ultimo aggiornamento:01:59:57 PM GMT

Social You Tube Feed RSS Twitter Facebook
Sei in: Cronaca
26/04/2013 26/04/2013

CRONACA

Auto blu, la provincia di Matera ne ha 1 blu blu e 24 blu

Scrivi e-mail Stampa PDF

La Provincia di Matera ha effettuato la seconda registrazione del proprio Parco auto, la prima risale a marzo 2011, sul sito internet della Presidenza del Consiglio dei Ministri settore Funzione pubblica.“Una richiesta di censimento alla quale la Provincia ha risposto con immediatezza – ha sottolineato il presidente Stella – perché in linea con i principi della legalità e dell’efficienza sui quale abbiamo modellato la nostra azione amministrativa.”Proprio quest’ultimo punto ha visto l’Ente di via Ridola distinguersi anche per la pubblicazione on line dei compensi degli amministratori e dei dirigenti. In merito al censimento permanente l’ente ha registrato 25 auto. Un numero nel quale rientrano sia l’auto “blu blu” (a servizio del presidente e della giunta) che le 24 di servizio classificate come “blu”. Su queste ultime occorre precisare che,

'Movimento Forconi' anche nel metapontino. Il 22 gennaio assemblea a Policoro

Scrivi e-mail Stampa PDF

POLICORO - E' stata creata ieri, sul social network Facebook, la pagina del "Movimento dei Forconi di Basilicata", che conta già 163 iscritti. E' rimbalzata anche qui, dunque, la protesta messa in atto da qualche giorno in Sicilia, agitazione contro il caro benzina che ha portato camionisti, agricoltori, allevatori, artigiani a scendere in strada e bloccare, di fatto, un'intera regione. Movimento che fa discutere e suscita sentimenti contrastanti: c'è chi condanna perché intravede il coinvolgimento della politica e di Forza Nuova, partito di estrema destra, chi solidarizza e prende ispirazione.

Fiamme, a Bernalda auto danneggiata

Scrivi e-mail Stampa PDF

BERNALDA – Fiamme ai danni di un'auto, una Fiat Punto (parzialmente danneggiata), la notte scorsa a Bernada in una zona non lontana dal centro, solo il tempestivo intervento di proprietari, Vigili del Fuoco e Carabinieri ha impedito che il rogo potesse danneggiare totalmente il mezzo e creare altri problemi. Sulla vicenda sono in corso le indagini dei Carabinieri di Pisticci e della locale stazione. Pare che si tratti di un dispetto ma non si escluderebbero altre piste.

Omicidio Mitidieri. Il pm chiede 18 anni per Francese

Scrivi e-mail Stampa PDF

POTENZA - Il pubblico ministero, Rosanna De Fraia, ha chiesto la condanna a 18 anni di reclusione per Antonio Francese. Unico imputato per la morte del giovane geometra Francesco Mitidieri (nella foto), di Policoro, ucciso da una coltellata al cuore nella notte tra il 7 e l’8 maggio del 2005 al termine di una lite scoppiata per futili motivi davanti ad un pub della città jonica. Dopo una lunga requisitoria davanti la Corte di Assise di Potenza, nella mattinata di ieri, il pm ha anche chiesto un anno di reclusione per Cristian Lauria, Marco Lauria e Nicola Mitidieri, amici della vittima e tutti di Policoro, accusati di aver avuto un ruolo attivo nella rissa. 

Pisticci. Controlli dei carabinieri: 28 denunciati, 2 patenti ritirate e 3 veicoli sequestrati

Scrivi e-mail Stampa PDF

PISTICCI - I controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pisticci con pattuglie automontate per il controllo del territorio della intera costa Jonica, nonché dell’entroterra di competenza hanno fatto registrare tre furti scoperti, 28 denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, 2 patenti ritirate e 3 veicoli posti sotto sequestro.

Liceale rotondellese mette on line dizionario dei rifiuti

Scrivi e-mail Stampa PDF

ROTONDELLA - Francesco Cucari, il giovane liceale rotondellese mette sul web il Dizionario dei Rifiuti. Dall’indirizzo www.dizionariodeirifiuti.it si accede a un vero e proprio motore di ricerca sulla raccolta differenziata che al momento nel nostro Paese rappresenta la prima iniziativa in tale senso.

Pisticci: Rubano 150 litri di gasolio da un’azienda, denunciate due persone

Scrivi e-mail Stampa PDF

I Carabinieri della stazione di Bernalda, insieme a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, hanno denunciato due persone incensurate, un 37enne, di origine tedesca, e un 28 enne, entrambi residenti nel centro Jonico, perché  ritenuti entrambi responsabili di  tentato furto aggravato in concorso.

Matera: arrestati il comandante della Polizia Locale, due vigili e un dipendente comunale

Scrivi e-mail Stampa PDF

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Matera hanno arrestato per i reati di "concussione, abuso d’ufficio continuato ed in concorso" il Comandante della Polizia Locale di Matera, Franco Pepe, i vigili urbani  Cesare Rizzi e Vincenzo Scandiffio ed il dipendente comunale Nicola Colucci, tutti, a vario titolo, indagati per i reati di concussione aggravata e continuata e/o abuso d’ufficio in concorso.

ASM. Maruggi: 'Abbattimento costi tossici ed efficienza'

Scrivi e-mail Stampa PDF

POLICORO - "In tutte le strutture complesse ci sono quelli che nella mia esperienza aziendale ho definito costi tossici. Occorrerà intervenire senza andare a detrimento dell'efficienza sanitaria". Qualche esempio di costo tossico? "Non mi faccia fare esempi, prima faccio, poi parlo (sorride)". Così questa mattina, all'ospedale di Policoro, l'avvocato Giampiero Maruggi, da poco nuovo direttore generale dell'Asm. Mezza giornata spesa per far visita al distretto sanitario, all'ospedale di Tinchi "A. Lodico", con lui c'erano il direttore sanitario dott. Giuseppe Montesano, quello amministrativo dott. Rocco Ierone, e il direttore del presidio ospedaliero unificato dott. Gaetano Annese.

"Mi sono subito messo a lavoro per capire dove è possibile contenere i costi senza andare a discapito del potenziamento sanitario. L'ospedale di Policoro ha un ruolo strategico, inoltre ha avuto negli anni la capacità di attrarre utenza dalla vicina Calabria e dalla Puglia jonica", ha aggiunto Maruggi. E, ancora:

Viabilità, traffico rallentato lungo la Jonica (Km 439)

Scrivi e-mail Stampa PDF

MARCONIA - Traffico rallentato in queste ore a causa della presenza di oggetti sulla SS Jonica 106 all'altezza dello svincolo di  Marconia di Pisticci (Km. 439,3)

Parte tra polemiche e disorientamento la differenziata porta a porta

Scrivi e-mail Stampa PDF

POLICORO - "Insieme alla pattumella per l'umido mi hanno consegnato solo buste per la raccolta di plastica, carta e vetro. L'indifferenziata dove va?". "E la cenere del camino?". "Ma nel secco residuo che altro può andarci?". Domande a valanga di una popolazione impreparata e disorientata che da oggi farà i conti con la nuova gestione rifiuti affidata alla società Tradeco srl. Insufficienti e confusionarie le notizie giunte e poi smentite o ritrattate inseguitesi come chiacchiericcio sui marciapiedi. Unica certezza: i vecchi cassonetti sono quasi tutti spariti dalle strade.

Pagina 186 di 296

Banner
Banner
Banner
Banner
Sostienici Valuta:   Importo: