Il Metapontino

Oggi: 21-10-2014 , 21:54

Ultimo aggiornamento:01:24:38 PM GMT

Social You Tube Feed RSS Twitter Facebook
Sei in: Cronaca
26/04/2013 26/04/2013

CRONACA

Matera: arrestati il comandante della Polizia Locale, due vigili e un dipendente comunale

Scrivi e-mail Stampa PDF

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Matera hanno arrestato per i reati di "concussione, abuso d’ufficio continuato ed in concorso" il Comandante della Polizia Locale di Matera, Franco Pepe, i vigili urbani  Cesare Rizzi e Vincenzo Scandiffio ed il dipendente comunale Nicola Colucci, tutti, a vario titolo, indagati per i reati di concussione aggravata e continuata e/o abuso d’ufficio in concorso.

ASM. Maruggi: 'Abbattimento costi tossici ed efficienza'

Scrivi e-mail Stampa PDF

POLICORO - "In tutte le strutture complesse ci sono quelli che nella mia esperienza aziendale ho definito costi tossici. Occorrerà intervenire senza andare a detrimento dell'efficienza sanitaria". Qualche esempio di costo tossico? "Non mi faccia fare esempi, prima faccio, poi parlo (sorride)". Così questa mattina, all'ospedale di Policoro, l'avvocato Giampiero Maruggi, da poco nuovo direttore generale dell'Asm. Mezza giornata spesa per far visita al distretto sanitario, all'ospedale di Tinchi "A. Lodico", con lui c'erano il direttore sanitario dott. Giuseppe Montesano, quello amministrativo dott. Rocco Ierone, e il direttore del presidio ospedaliero unificato dott. Gaetano Annese.

"Mi sono subito messo a lavoro per capire dove è possibile contenere i costi senza andare a discapito del potenziamento sanitario. L'ospedale di Policoro ha un ruolo strategico, inoltre ha avuto negli anni la capacità di attrarre utenza dalla vicina Calabria e dalla Puglia jonica", ha aggiunto Maruggi. E, ancora:

Viabilità, traffico rallentato lungo la Jonica (Km 439)

Scrivi e-mail Stampa PDF

MARCONIA - Traffico rallentato in queste ore a causa della presenza di oggetti sulla SS Jonica 106 all'altezza dello svincolo di  Marconia di Pisticci (Km. 439,3)

Parte tra polemiche e disorientamento la differenziata porta a porta

Scrivi e-mail Stampa PDF

POLICORO - "Insieme alla pattumella per l'umido mi hanno consegnato solo buste per la raccolta di plastica, carta e vetro. L'indifferenziata dove va?". "E la cenere del camino?". "Ma nel secco residuo che altro può andarci?". Domande a valanga di una popolazione impreparata e disorientata che da oggi farà i conti con la nuova gestione rifiuti affidata alla società Tradeco srl. Insufficienti e confusionarie le notizie giunte e poi smentite o ritrattate inseguitesi come chiacchiericcio sui marciapiedi. Unica certezza: i vecchi cassonetti sono quasi tutti spariti dalle strade.

Liceo coreutico a Montalbano per l'anno 2012-2013

Scrivi e-mail Stampa PDF

MONTALBANO JONICO - L'Amministrazione municipale informa che all'Isis Pitagora di Montalbano Jonico, dall'anno scolastico 2012/13 sarà istituito uno dei dodici licei coreutici statali previsti dalla riforma scolastica in Italia.

Il Liceo coreutico dell'Isis Pitagora di Montalbano Jonico, è l'unico per la Basilicata, la zona jonica tarantina della Puglia e la Calabria.

Scanzano, confermato sciopero dei lavoratori Tradeco

Scrivi e-mail Stampa PDF

SCANZANO - Da domani i lavoratori Tradeco di Scanzano incroceranno le braccia. Aspettano tre mensilità, novembre, dicembre e tredicesima, dall'azienda che per conto del comune si occupa della raccolta dei rifiuti. La proposta affinchè fosse scongiurata l'astensione, avanzata venerdì sera nel corso della trattativa a tre, sindacati, azienda e amministrazione comunale, di pagare subito almeno una delle tre mensilità ha ricevuto picche dall'azienda di Altamura,

Droga, denunciati due giovani, uno di Policoro l'altro di Scanzano

Scrivi e-mail Stampa PDF

TARANTO – Denunciati nelle ultime 48 ore ma in stato di libertà due giovani del Metapontino in altrettante operazioni (diverse) condotte dalla Polizia di Frontiera in servizio al Porto di Taranto. Uno è di Scanzano, 35 anni, l'altro di Policoro, 22 anni. Il primo aveva nascosti in macchina, una Mercedes Classe A,  tre flaconi di metadone da 500 mg. Quello di Policoro,

Incidente mortale a Pisticci. Perdono la vita un giovane di 33 anni e un uomo di 63

Scrivi e-mail Stampa PDF

PISTICCI - Incidente mortale questo pomeriggio alle ore 14.40 sulla provinciale Pisticci mare, in località San Pietro. A perdere la vita un giovane di 33 anni, Leonardo D'Onofrio e Gianbattista Laviola, assicuratore di anni 63. Entrambi residenti nel comune metapontino e ben voluti dalla comunità. Ancora in corso gli accertamenti degli uomini del Commissariato dei carabinieri di Pisticci per ricostruire la dinamica del frontale a quanto pare violentissimo tra le due auto, una Fiat Punto e una Lancia Musa. Il giovane è deceduto sul colpo e i soccorsi del personale sanitario hanno potuto solo riscontrarne il decesso, l'uomo è invece morto dopo l'arrivo all'ospedale San Carlo di Potenza.

 

Comuni ricicloni, a Rotondella riconoscimento per lo start-up

Scrivi e-mail Stampa PDF

ROTONDELLA - Nell’ambito dell’iniziativa “Comuni Ricicloni 2011” promossa da Lega Ambiente, al Comune di Rotondella attribuita la speciale menzione per il miglior start-up. Nel centro jonico, la raccolta differenziata porta a porta è stata avviata il 6 dicembre del 2010, partendo da bassissime percentuali di rifiuti differenziati e attestandosi con la fine del 2011 su una media del 63% come si evince dai dati mensili pubblicati sul sito del Comune. “Il riconoscimento di Legambiente va

Rubano camion, ma la polizia lo ritrova grazie al sistema di antifurto satellitare

Scrivi e-mail Stampa PDF

Il sistema antifurto installato su un autocarro ha permesso di individuarlo e recuperarlo mentre i ladri lo stavano portando via. Subito dopo la segnalazione del furto di un camion con rimorchio, di un escavatore e di una benna da un recinto di vendita in contrada San Giacomo a Matera, la Polizia di Stato si è attivata alla ricerca dei ladri e della refurtiva. Grazie al sistema di antifurto satellitare di cui dispone il camion trafugato, l’automezzo è stato individuato sulla strada per Cerignola (FG).

Gennaio: brutto mese per il Comune di Policoro. Oggi crisi politica, un anno fa inchiesta su presunte tangenti

Scrivi e-mail Stampa PDF

POLICORO – Non deve portar bene il mese di gennaio al Comune di Policoro. Il 13 gennaio di un anno fa sindaco, qualche amministratore e imprenditori locali finirono agli arresti domiciliari nell'ambito di indagini della Guardia di finanza su presunte irregolarità nella gestione di lavori per la realizzazione di impianti di illuminazione pubblica. Oggi una crisi politica dai risvolti incerti ha portato il primo cittadino, Nicola Lopatriello, a dimissioni “formali” – ha tenuto a precisare egli stesso – in attesa di verifiche e di una intesa col gruppo di “Policoro Democratica” che potrebbe, per la verità, rimettere le cose al posto e dare all’amministrazione la forza numerica necessaria per arrivare a fine mandato.

Pagina 186 di 296

Banner
Banner
Banner
Banner
Sostienici Valuta:   Importo: