Il Metapontino

Oggi: 28-11-2014 , 21:16

Ultimo aggiornamento:04:16:11 PM GMT

Social You Tube Feed RSS Twitter Facebook
Sei in: Cronaca
26/04/2013

CRONACA

Emergenza neve, pronto intervento e solidarietà per i lavoratori extracomunitari

Scrivi e-mail Stampa PDF

Matera - Temperature sotto zero e condizioni di mobilità davvero complicate. Una emergenza fronteggiata, senza alcuna sosta, dai 45 uomini destinati al pronto intervento dal Piano neve provinciale e dalle oltre 16 aziende esterne che stanno operando dalla giornata di ieri in ausilio ai mezzi della Provincia. “Le condizioni climatiche estremamente rigide hanno determinato forti criticità sulla maggior parte delle infrastrutture viarie della provincia - ha evidenziato l’assessore alle Reti e infrastrutture viarie Giovanni Rondinone -  dove sono concentrati mezzi e uomini dedicati per ripristinare condizioni di viabilità ordinaria. Emergenza importante che già nella mattinata  di ieri ci ha visto disporre l’ordinanza di obbligo delle catene a bordo o pneumatici invernali da neve che sarà in vigore fino alle ore 24.00 del 10 febbraio. Tra gli innumerevoli interventi realizzati e in corso, sono stati consumati 1000 quintali di sale, messi a disposizione dei Comuni che ne hanno fatto richiesta, con una scorta di altri 400 quintali, e  stiamo curando un ulteriore approvvigionamento.”

Furti in appartamenti, tre i denunciati. Venti persone segnalate dall'inizio dell'anno

Scrivi e-mail Stampa PDF

 

I controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pisticci con pattuglie automontate per il controllo del territorio dell'intera costa Jonica, hanno permesso di scoprire un furto in abitazione e la conseguente segnalazione all’Autorità Giudiziaria di tre persone.

Neve e gelo. Coldiretti stima danni imprese agricole

Scrivi e-mail Stampa PDF

Centinaia sono le imprese messe in serie difficoltà dall’anomala ondata di freddo e gelo siberiano che si è abbattuta su tutto il territorio della Basilicata. A lanciare l’allarme è Piergiorgio Quarto- Presidente regionale della Coldiretti- che afferma “ abbiamo immediatamente attivato la nostra rete territoriale per dare un supporto ai nostri soci in difficoltà nelle campagne isolate, infatti decine sono i trattori che stanno raggiungendo le aziende agricole e zootecniche che hanno richiesto aiuto attraverso i nostri uffici.

Questione Commissariato di Scanzano. Chiesto nuovo incontro con il prefetto

Scrivi e-mail Stampa PDF

SCANZANO JONICO – Questione commissariato ancora aperta a Scanzano.  Dopo la presentazione, lo scorso dicembre, del progetto di messa in sicurezza presentato dall’ufficio tecnico del comune di Scanzano, non sono state ancora comunicate notizie in merito da parte del prefetto.

Tursi: tre uomini intrappolati in auto per tutta la notte a causa della neve. Ritrovati stamane, stanno bene

Scrivi e-mail Stampa PDF

Tursi - Tre uomini sono rimasti bloccati nell’auto in mezzo alla neve in una contrada di campagna per sedici ore e per fortuna sono stati ritrovati alle 10 di stamattina sani e salvi, grazie all’intervento dei Carabinieri di Tursi e all’impegno incommensurabile di alcuni cittadini. Sono state ore drammatiche per il settantacinquenne Pietro Rocco, di Tursi, il romeno Gheorghe Marza, 29 anni, e Angelo Scotellaro, 31 enne di San Costantino di Rivello, i tre pastori che per mettere al riparo dalle intemperie climatiche il gregge di mucche hanno vissuto un incubo.

Alle 17 di lunedì, quando hanno visto che il tempo peggiorava e la neve non cessava, i malcapitati hanno deciso di scendere verso Tursi per lasciare il più anziano dei tre e poi proseguire verso Sant’Arcangelo. Ma  le cose sono andate diversamente e sono rimasti intrappolati in mezzo alla strada nel tratto tra la “Masseria Modarelli” e la contrada “Le Serre” (a 579 metri s.l.m.) nella zona Pisone.

Rubavano carte di credito e mezzi in danno degli Uffici Postali, arrestati in 5

Scrivi e-mail Stampa PDF

Sono finiti in manette i cinque componenti di una banda che tra aprile e luglio dello scorso anno ha messo a segno diversi furti di carte di credito e automezzi in danno di uffici postali oltre a furti di carburante in diverse località italiane. Al termine delle indagini svolte dalla Polizia Postale e dalla Squadra Mobile di Matera, la Procura della Repubblica del capoluogo lucano ha adottato cinque ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone, tra cui una donna, residenti in provincia di Milano, Pavia e di Bologna. Le indagini furono avviate a seguito di un furto ai danni del centro di smistamento della corrispondenza di Poste Italiane di via della Scienza a Matera avvenuto il 20 aprile dello scorso anno, che fruttò ai ladri 1.476 euro, ma soprattutto numerose carte di credito di Poste Italiane e di alcuni istituti di credito. Sul luogo del crimine i ladri non lasciarono impronte né vennero rilevati altri elementi che permettessero di risalire agli autori. Gli agenti della Sezione Polposta

MALTEMPO. Continua a nevicare su Colobraro, scuole chiuse fino a sabato. Chiusura anche a Valsinni

Scrivi e-mail Stampa PDF

 

COLOBRARO - Il sindaco di Colobraro, Andrea Bernardo, ha comunicato questa mattina attraverso una nota stampa alcune informazioni di servizio. "Considerate le avverse condizioni atmosferiche, si comunica la chiusura delle scuole fino a sabato 11 febbraio, la chiusura di tutte le strade di collegamento da e per Colobraro sino a domenica 12 febbraio; che tutti i mezzi e gli uomini disponibili sul territorio compreso la locale Protezione Civile sono all’opera ininterrottamente per consentire la viabilità principale; tutte le campagne sono completamente isolate, a causa della coltre nevosa di circa un metro; la viabilità di accesso al centro abitato è consentita esclusivamente per motivi necessari e inderogabili, con l’uso di catene, solo sulla S.P. 154 Colobraro-Ginosa (Valsinni - Cozzo di Penne - Colobraro)".

Incidente stradale, morto Paolo Cafarelli di Scanzano

Scrivi e-mail Stampa PDF

Un giovane ingegnere di Scanzano, impiegato a Pisticci,  ha perso la vita la notte appena trascorsa in un incidente stradale lungo la Sinnica. Paolo Cafarelli (39 - nella foto) era a bordo della sua Bmw più o meno all'altezza dell'incrocio Fra SS 106 e Sinnica, forse una lastra di ghiaccio ha determinato la perdita del controllo del mezzo.

Rotondella: 8 e 9 febbraio scuole chiuse

Scrivi e-mail Stampa PDF

Visto il persistere delle avverse condizioni meteo e della grave situazione della transitabilità delle strade intercomunali e provinciali, il sindaco di Rotondella ha prorogato l'ordinanza di chiusura di tutte le scuole del proprio territorio anche per i giorni 8 e 9 febbraio.

Neve, scuole chiuse a Tursi

Scrivi e-mail Stampa PDF

Il sindaco di Tursi Giuseppe Labriola ha disposto per domani (martedì 7 febbraio) la chiusura delle scuole per motivi di sicurezza.

Due persone denunciate alla magistratura per furto telefono e uso indebito carta di credito

Scrivi e-mail Stampa PDF

MARCONIA - I  Carabinieri della Stazione di Marconia, in collaborazione con il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno  deferito alla procura di Matera due persone.

Pagina 186 di 301

Banner
Banner
Banner
Banner
Sostienici Valuta:   Importo: