Oggi: 26-05-2015 , 07:22

Ultimo aggiornamento:10:07:01 PM GMT

Social You Tube Feed RSS Twitter Facebook
Sei in: Cronaca
26/04/2013

CRONACA

Pisticci, bilancio attività Carabinieri ultimo periodo

Scrivi e-mail Stampa PDF

Nello scorso weekend i Carabinieri della Compagnia di Pisticci hanno operato un controllo straordinario del territorio sulle arterie S.S. 106 (Jonica), S.S. 407 (Basentana) e S.S. 598 (Fondo Valle dell’Agri).

MONTALBANO. Inaugurato il nuovo centro anziani

Scrivi e-mail Stampa PDF

Consegna dei lavori, taglio del nastro e benedizione dal parroco Don Vincenzo Sozzo, del centro diurno per anziani e persone bisognose, lo scorso sabato sera, a Montalbano Jonico. La consegna della sede è stata presa a carico dall’Urp ingegnere Michelina La Rocca alla presenza del direttore dei lavori ingegnere Giovanni Rosito, del sindaco Vincenzo Devincenzis e dell’assessore ai lavori pubblici, Donato Pierro.

Incidente a Marconia, perde la vita giovane motociclista

Scrivi e-mail Stampa PDF

E’ di un morto il bilancio del tragico incidente avvenuto poche ore fa a Marconia. La vittima E.R. , un motociclista trentenne, si è scontrata contro una vettura nei pressi della contrada “Cicimone”.

Grave incidente sulla Basentana, cinque i feriti di cui 2 gravi

Scrivi e-mail Stampa PDF

E’ di cinque feriti, di cui due in fin di vita, il bilancio del grave incidente avvenuto oggi pomeriggio (22 maggio) sulla Basentana, tra Pisticci e Bernalda e che ha visto coinvolti una vettura e un camion. I vigili del fuoco hanno estratto due feriti dalle lamiere. Sul posto sono intervenuti due elicotteri e tre ambulanze.

Una monografia di Battista D'Alessandro e Vincenzo Montesano sulla cooperativa Trisaia

Scrivi e-mail Stampa PDF

“Cooperativa Trisaia”. Una monografia curata da Battista D’alessandro e Vincenzo Montesano per ricordare e ricostruire, come recita il sottotitolo, “50 anni di cooperazione e trasformazioni agrarie a Rotondella”.

In Piazza Vittorio Veneto la giornata conclusiva del progetto della Polizia di Stato “Icaro”

Scrivi e-mail Stampa PDF

I bambini delle scuole elementari in bicicletta per imparare le regole della circolazione stradale

Nella mattinata di domani 23 maggio alle ore 9:30 a Matera in piazza Vittorio Veneto, alla presenza del Vice Ministro dell’Interno Sen. Filippo Bubbico, si svolgerà la manifestazione conclusiva del Progetto ICARO.

Il progetto, giunto alla 15^ edizione, è realizzato dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dipartimento di Psicologia della Sapienza di Roma, Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale, Federazione Ciclistica Italiana, Movimento Italiano Genitori (MOIGE), Gruppo Autostradale SSTM-SIASD ed il sostegno delle Società AVIO e AVIO AERO.

L’iniziativa è rivolta ai giovani per sensibilizzarli sull’importanza del rispetto delle regole e promuovere la cultura della legalità, affinché si evitino comportamenti scorretti causa primaria degli incidenti stradali.

Secondo quanto emerge dalle rilevazioni ACI-ISTAT, gli incidenti stradali costituiscono la prima causa di morte tra i giovani: nel 2013 sono stati 781 gli under 30 che hanno perso la vita sulle strade, con una punta massima nella fascia compresa tra i 20 e i 24 anni.

ICARO 2015, condividendo e collaborando nel realizzare le proprie finalità con il progetto “Pinocchio in bicicletta” della Federazione Ciclistica Italiana, è stato dedicato ai ciclisti appartenenti alla categoria dei c.d. “utenti deboli” della strada: con 249 decessi e 16.569 feriti registrati nel 2013, i ciclisti si collocano al quarto posto tra le categorie dei veicoli più a rischio di incidenti.

La manifestazione di domani è l’evento conclusivo dell’attività svolta da funzionari e tutor della Polizia Stradale di Matera e di Potenza e da tecnici della Federazione Ciclistica Italiana, che hanno promosso una serie di incontri con i bambini delle scuole elementari durante l’anno scolastico 2014/2015.

Domani i piccoli partecipanti delle scuole elementari di Matera e provincia insieme a quelli di Potenza e provincia saranno impegnati con le biciclette su percorsi opportunamente preparati in un momento dimostrativo del lavoro svolto.

 

.

Violenze sulla ex moglie, una denuncia a Marconia

Scrivi e-mail Stampa PDF

Al termine di una delicata indagine, la Polizia di Stato ha denunciato un uomo residente a Marconia di Pisticci responsabile di gravi reati di violenza nei confronti dell’ex moglie. Allo stesso sono state ritirate in via cautelare le armi con annesse munizioni di cui era in possesso.

Incidente a Terzo Cavone, un ferito grave

Scrivi e-mail Stampa PDF

Grave incidente nel pomeriggio a Terzo Cavone all’incrocio tra Via Piemonte e Via Roma; coinvolte una vettura e una moto.

Il conducente del motoveicolo versa in condizioni critiche ed è stato trasportato al San Carlo di Potenza in eliambulanza.

Ancora poco chiare le dinamiche del sinistro.

Ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.

 

Valentina Nesi

Incidente sulla SS106, 1 ferito

Scrivi e-mail Stampa PDF

E’ di un ferito e due mezzi distrutti il bilancio del rocambolesco incidente stradale avvenuto oggi, attorno alle 15, sulla strada statale 106, all’altezza del centro commerciale Heraclea. 

Medico sospettato di evasione. la GdF sequestra 520mila euro

Scrivi e-mail Stampa PDF

Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Matera, su provvedimento del Giudice per le Indagini Preliminari del locale Tribunale, ha sequestrato complessivamente oltre 520.000 euro depositati su alcuni conti correnti ad un medico, esercente libera professione in provincia di Matera, risultato, tra l’altro, essere un evasore “paratotale”. 

Tecnoparco pronta alle vie legali contro ordinanza del sindaco

Scrivi e-mail Stampa PDF

In relazione all’ordinanza n.58 del 14 maggio 2015 del sindaco del comune di Pisticci, con la quale è stata disposta la sospensione per 30 giorni del conferimento e del trattamento dei reflui provenienti da estrazioni petrolifere, Tecnoparco Valbasento nel prendere atto del suo contenuto si riserva di adire le Autorità giudiziarie competenti al fine di far dichiarare l’illegittimità del predetto provvedimento sindacale in quanto palesemente infondato in fatto e in diritto. 

Pagina 1 di 318

Sostienici Valuta:   Importo: